Appunto

Publié le par Kit

Ieri sera, visto che avrei dovuto ricamare:  (è un po' schiacciato perchè l'ho messo direttamente nello scanner).

Prima di andare in palestra, mi sono detta "vediamo se ci stanno i due lati del coniglio in questo avanzo di pile?" e ci stavano pure le orecchie. Al che è venuto naturale tagliare anche la stoffa per la parte interna delle orecchie (i cuoricini li ho tagliati a occhio, e si vede) e ho cominicato ad attaccarla, tanto per vedere come veniva.

Dopo palestra e cena, mi sono armata di tutto punto (BE GLAD, borsa DMC, bauletto con dentro le matassine, le due riviste con gli schemi scelti per i segnalibri) e sono andata avanti a cucire il coniglio. Memore dell'impressione di Paola nell'infilargli imbottitura dal punto previsto dal cartamodello, ho lasciato aperto, non il portacoda (che non ho messo) ma la parte sotto della zampina posteriore.

Stasera mentre guardo Grey's Anatomy faccio i segnalibri ed essendo venerdì.... no forse stasera mentre guardo G'sA rimirerò i miei acquisti, infatti oggi pomeriggio, faccio fuga dall'ufficio e vado con la mia mamma all'HobbyShow! Non vedo l'ora!!!!!!!!!!!!

Publié dans Cucito

Commenter cet article

GreenWitch 19/03/2007 22:01

Carinissimi davvero questi coniglietti che vedo qua e là... fanno venire tanta voglia di pasqua!

barbara 19/03/2007 16:35

noto...che ii coniglietti, si riproducono alla velocità della luce da un blog all'altro!!! hi!!hi!! bellissimo il tuo Chiara! davvero bravissima!!! bacio!

stefania 18/03/2007 14:09

Idem! io ho fatto come Chiara!Ciao

Kitiara 17/03/2007 18:16

@ Paola: io ho stampato il cartamodello (A4) e l'ho utilizzato così com'è, non ho tagliato la stoffa a filo del cartamodello, ma ho lasciato un minimo di bordo per le cuciture.

Paola 17/03/2007 17:58

Mi piace il tuo abbinamento di colori!
Ed hai fatto benissimo a non imbottirlo da quel lato, ihih
Ma voi avete stampato lo schema e avete usato quella misura o lo avete ingrandito? Il mio non è grandissimo, e le zampette non sembrano zampette!
Devo assolutamente riprovarci (e il fatto che il primo non sia perfetto mi sembra un alibi perfetto, ehe)