Il Giardino della nonna

Publié le par Kit

Giovedì mi è venuta un'idea abbastanza malsana, ma apparentemente utile: farmi una trapunta per il letto matrimoniale (che ancora non ho, che ancora non so quanto sarà lungo-largo-alto) a patchwork. La parte utile dell'idea è che avrei usato anche i ritagli dei lavori precedenti. La parte malsana è la tecnica: il giardino della nonna.

Così mi sono messa a ravanare ella scatole delle stoffe e nel sacchetto dei ritagli:ho trovato tanti bei ritagli di tutti i colori e ho cominciato a tagliare esagoni. Taglia che ti taglia ho preparato un bel po' di esagoni beige, rossi, blu, arancioni, verdi e rosa.

E qui è cominciato il dramma: mentre tagliavo un ultimo esagano BLU nella mia testa è scattato non so cosa e ho deciso che la voglio fare verde e rosa!

Sabato mi sono fatta portare da Koi in un negozio deliziosissio: Filomania di Vicenza. Lo conoscevo già perchè una delle titolari è amica di una mia amica e mi aveva suggerito l'amicizia su fb, ma non ci ero mai stata: non conoscevo la gentilezza e la disponibilità delle due titolari e la scelta di stoffe che hanno in negozio, e la quantità di progetti che possono aiutarti a realizzare. A casa con me sono venuti 2.10m di stoffe rosa (1) e verdi(2) troppo belle.

Ieri sera ho tagliato esagoni ed esagoni e ho assemblato una piastrellina da 7 esagoni ^^

 

Publié dans Patchwork

Pour être informé des derniers articles, inscrivez vous :

Commenter cet article